News
11March Prima uscita in barca 2017

Questa mattina la squadra di drago Boat della Canottieri Brescia ha effettuato il primo allenamento della stagione.

 

 

 
VENERDI 1 APRILE RIPRENDE LA STAGIONE SPORTIVA

 

 

 

Gli allenamenti si

sosterranno nelle giornate di:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì a partire dalle

ore 18.15 presso la nostra sede Sita a Brescia

Località San Polo in Via Fusera.



 
Lega Navale Desenzano

Sabato 25 dalle 14 alle 17 la Canottieri Brescia sarà ospite con la barca di Dragon Boat presso la Lega Navale di Desenzano sita in lungolago Cesare Battisti 134

Occasione per preparare l'importante gara Dracuslonga presso il lago di Caldonazzo (TN) su una distanza di 10km, oltre a far conoscere questa antica specialità remiera ai residenti e turisti presenti lungo il lago .

 

VAI ALLE FOTO

 
1° Dracuslonga

 

Nel campionato trentino UISP 2015 di Dragonboat regna l'equilibrio, e nell'ultima gara prima della pausa agostana incorona il quarto vincitore differente in cinque gare: questa volta il successo è finito nelle mani dell'Xtreme.

La prova era tra quelle più impegnative dell'intero campionato, visto che sabato 1° agosto è andata in scena sulle acque del Lago di Caldonazzo la prima edizione della DraCusLonga, manifestazione organizzata dal Centro Universitario Sportivo di Trento e dagli equipaggi della Remenga e del Grisù, che ha visto 14 equipaggi affrontarsi sulla distanza di 10 chilometri. Orfani da un paio d'anni del Lago di Santa Giustina, si tratta della tappa con il percorso più lungo, memori delle emozioni della mitica Dragolonga andata in scena fino ad una decina di anni fa.

La prima batteria ha preso il via poco prima delle 10.00, e dopo la prima boa la barca scura dell'Xtreme aveva già preso la testa della gara. Il distacco si è ulteriormente dilatato lungo il perimetro del lago, e come in un serpentone seguiva l'equipaggio del Paniza Pirat e dell'Energy Pinè. La sfida più interessante è quella che ha visto appaiati per quasi tutto il percorso le due squadre organizzatrici dell'evento, Remenga e Grisù; quest'ultimi hanno condotto il derby per oltre tre quarti di gara prima di venir superati dalla barca bianco blu alla penultima boa, senza poi riuscire a recuperare lo strappo. Tempo record per l'Xtreme (42'47''40), ma si confermano ben al di sotto dei pronostici anche quelli del Pirat (43'36''30), dell'Energy (43'59''30), de La Remenga (44'14''00) e del Grisù (44'20''80).

La seconda batteria è partita mentre gli equipaggi della prima si trovavano a metà percorso, e annoverava l'unico equipaggio femminile, quello delle Paniza Ladies. Con loro il Mai Zeder, il Nutria, le Penne Sprint e il Tchen Tchen. I tempi registrati da questa batteria sono stati tutti più alti di quella precedente, e a spuntarla è stato il Nutria con il tempo finale di 44'26''10; seguono le Penne Sprint con 44'41''10, il Mai Zeder vicinissimo con 44'42''90, il Tchen Tchen a 45'12''30, ed infine le Ladies a 51'20''00.

La terza batteria è la batteria dei campioni, vista la sfida tra Lidò e Dragon Broz, rispettivamente primi e terzi nella classifica del campionato. Con loro i Dragoni de Merenda e i sempre graditi ospiti dei Canottieri Brescia. All'interno della batteria la spuntano i valsuganotti del Lidò sui nonesi del Broz, ma il tempo di 42'59''40 non permette ai “rossi” di alzare al cielo la coppa dei vincitori, che va nelle mani dell'Xtreme. Il Dragon Broz sale comunque sul podio con il tempo di 43'06''10, mentre il Brescia onora la gara con 45'44''20 e i Dragoni de Merenda terminano dopo 49'02''30. Demis Eccher (A.S.D La Remenga)

Entusiasta il Presidente della canottieri Brescia Michele Curcio che snocciola qualche numero della gara,  "ritmo medio 4,53 min/km (12,2 km/h) velocità max 4,15 min/km (14,8 km/h) in partenza e allo sprint finale,velocità min 5,14 min/km (all'ultima virata)... che dire ragazzi, mi avete stupito... migliorare i tempi ottenuti in allenamento non di 2 o 3 minuti ma di ben 8/9 minuti è qualcosa di incredibile ... bravi bravi bravi...mi avete regalato EMOZIONI.

I° DRACUS LONGA 01/08/2015
POSIZIONESQUADRATEMPO
1 Xtreme Dragon Team 42.47.40
2 Lidò Drago 42.59.40
3 Dragon Broz 43.06.10
4 Paniza Pirat 43.36.30
5 Energy Pinè 43.59.30
6 La Remenga 44.14.00
7 Grisù 44.20.80
8 Pergine Nutria 44.26.10
9 Penne Sprint 44.41.10
10 Mai Zeder 44.42.90
11 Tchen Tchen 45.12.30
12 Canottieri Brescia 45.44.20
13 Dragoni de Merenda 49.02.30
14 Paniza Ladies 51.20.0

vai alle FOTO

vai alle BATTERIE

vai ai VIDEO

 
Dragon Festival Pinè

Pavia torna al successo sull’altopiano Bellissima vittoria dei Canottieri Ticino Pavia nella diciannovesima edizione della Dragon Sprint Pinè, gara di 300 metri sul lago della Serraia di Baselga di Pinè ed inserito nell’annuale edizione del Dragon Festival, organizzato come sempre in maniera impeccabile dall’associazione S’Ciap sezione Dragon Boat. Sono 23 gli equipaggi al via della competizione suddivisi in 4 batterie, da notare l’ormai assidua presenza delle Paniza Ladies che chiudono al 22mo posto generale con l’ottimo tempo dei 2.30.05. Per quanto riguarda la categoria Open maschili si qualificano alla finale a 6 (somma dei tempi delle due batterie) i Canottieri Ticino Pavia, il Grisù, le Penne Sprint, L’Xtreme, il Bardolino e la squadra di casa dell’Energy, protagonista di uno scontro nella seconda manche con la barca del Tchen Tchen (nessun problema ad atleti e barche e manche ripetuta per entrambi gli equipaggi). Alle 18.30 è tempo di finalina dal 7° al 12° posto, la starting list è degna di una finale con il Lidò Drago che la spunta con 1.07.26 davanti al Paniza Pirat, ottima nona posizione per il Mai Zeder seguito dal Nutria e dal DragonBroz (incappati in una giornata non certo positiva). Menzione speciale per il dodicesimo posto della Famigerata 2.0, equipaggio di Molveno, al ritorno dalla gare dopo più di dieci anni ma che ha subito dimostrato un ottimo potenziale. Nella finalissima il Pavia, già vincitore sull’altopiano due anni fa, si dimostra superiore a tutti chiudendo al primo posto con un ottimo 1.04.28. La lotta per il secondo posto è serratissima e vede l’Energy spuntarla sul Grisù per 4 centesimi. Quarto posto per le Penne Sprint seguite da Xtreme e Bardolino. Per quanto riguarda il campionato prende la testa dello stesso l’Energy Pinè con 121 punti, seguito dal Lidò con 114 e dal Grisù con 104; a seguire Dragon Broz, Penne Sprint e Pirat. Nella gara riservata ai baby della domenica pomeriggio ennesima affermazione per i Dragon Brozeti con il tempo di 2.24.50 davanti al Calcedonia Junior e al Paniza Pirat Junior. Ottima prova della canottieri Brescia arrivato a Pinè con quasi 8 nuovi atleti alla loro prima gara e con solo un mese di allenamento si è piazzata al 15 posto davanti a squadre che fino a qualche anno fà arrivavano prima di loro (Pergine tchen tchen e drago boat borgo) migliorando il tempo di circa 2 secondi rispetto all'anno scorso.

Due settimane di sosta per il dragon boat trentino, il tempo necessario per preparare la prossima gara: la prima edizione della DraCusLonga sul lago di Caldonazzo(sulla distanza di 10km) di sabato 1 agosto; gara organizzata da Cus Trento, La Remenga e Grisù. Manifestazione che ricorda la storica Dragolonga che animava le spiaggie del lago valsuganotto fino al 2002.www.barsportitalia.it

 

Vai alla galleria

vai al video

Foto su Facebook

 

 

XIX° DRAGONSPRINT PINE' 18/07/2015
POSIZIONESQUADRATEMPO
1 Pavia 1.04.28 (tempo finale)
2 Energy Pinè 1.05.09 (tempo finale)
3 Grisù 1.05.13 (tempo finale)
4 Penne Sprint 1.05.81 (tempo finale)
5 Xtreme Dragon Team 1.06.17 (tempo finale)
6 Bardolino 1.07.23 (tempo finale)
7 Lidò Drago 1.07.26 (tempo finalina)
8 Paniza Pirat 1.07.90 (tempo finalina)
9 Mai Zeder Team 1.08.72 (tempo finalina)
10 Nutria 1.08.81 (tempo finalina)
11 Dragon Broz 1.08.93 (tempo finalinai)
12 La Famigerata 2.0 1.09.16 (tempo finalina)
13 La Remenga 2.15.77 (somma dei tempi)
14 Dragoni de Merenda 2.16.18 (somma dei tempi)
15 Canottieri Brescia 2.16.86 (somma dei tempi)
16 Dragon Boat Borgo 2.17.99 (somma dei tempi)
17 Pergine Tchen Tchen 2.18.00 (somma dei tempi)
18 Cri Easy Team 2.18.80 (somma dei tempi)
19 Dragon Doss Tenna 2.19.44 (somma dei tempi)
20 Flamingo Romallo 2.20.06 (somma dei tempi)
21 Dragon Boat Pinè 2.23.09 (somma dei tempi)
22 Paniza Ladies 2.30.05 (somma dei tempi)
23 Ladu Milano 2.31.00 (somma dei tempi)

 

 
Prev12Next

Seguici anche su

Instagram

Contatore

Content View Hits : 58700